Euro Gas - Servizi Gas & Luce | Luce
15561
page,page-id-15561,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
 

Luce

Subentro / Riattivazione Luce
ico_informazioni_eurogas

E’ la richiesta di riattivazione di un contatore che è stato precedentemente già attivato.

ico_faq_eurogassrl

D: In quanto tempo verrà attivato il contatore della luce?

R: in attesa di procedura.

D: Quanto costa il subentro?

R: in attesa di procedura.

Cessazione con disalimentazione
ico_informazioni_eurogas

E’ il processo che permette al Cliente di effettuare il recesso del contratto di somministrazione di energia elettrica, e contestuale richiesta di disalimentazione del punto di prelievo.  E’ possibile scegliere la disalimentazione con o senza rimozione misuratore, e disalimentazione e rimozione con o senza demolizione dell’edificio. L’ Azienda fornitrice di energia, su mandato del cliente, concorderà con la nostra Azienda di eseguire l’intervento richiesto.

ico_faq_eurogassrl

D: Come posso richiedere la cessazione del contatore dell’energia elettrica?

R: Recandosi presso i nostri Uffici ed effettuando tutte l operazioni necessarie attraverso un nostro Operatore.

D: Per chiudere il contatore della luce sarà necessario fissare un appuntamento al quale dovrò essere presente?

R: Per disalimentare il contatore dell’energia elettrica viene effettuato un intervento dalla centrale.

D: In quanto tempo verrà chiuso il contatore della luce?

R: La disalimentazione avrà luogo di norma entro i 30 giorni successivi al ricevimento da parte di Eni del modulo compilato e firmato.

Riattivazione per morosità

E’ l’intervento di riattivazione dell’erogazione, da parte della società di Distribuzione, in caso di sospensione dell’energia elettrica per morosità.

ico_informazioni_eurogas

E’ l’intervento di riattivazione dell’erogazione, da parte della società di Distribuzione, in caso di sospensione dell’energia elettrica per morosità.

ico_faq_eurogassrl

D: Ho le ricevute ma non dell’importo totale a mio debito. Come mi comporto?

R: Le ricevute devono coprire il totale a debito del cliente. Il cliente dovrà saldare la differenza e poi recarsi nuovamente presso i nostri Uffici per dimostrare il pagamento e aprire la pratica per la riattivazione.

D: Mi sono reso conto di aver pagato un importo superiore rispetto al debito che avevo. Cosa succede ora?

R: La differenza dell’importo verrà accreditata sulla successiva fattura o su quella seguente, a storno del totale.

Cambio Fornitore (Switch In)
ico_informazioni_eurogas

E’ il processo che consente al Cliente già in possesso di una fornitura ATTIVA di scegliere il passaggio da un operatore energetico all’altro secondo le proprie esigenze e le offerte che ritiene più vantaggiose.

Stanco del solito rincaro in bolletta? ECA ti può aiutare!
 Maggiori Info

ico_faq_eurogassrl

D: Dopo quanto è attivo il contratto?

R: Il passaggio di gestore richiede circa 60 giorni dalla richiesta. Il contratto parte sempre dal primo giorno del primo mese utile.

D: Sono appena diventato cliente Eni e voglio cambiare gestore. Posso fare subito la richiesta?

R: Può passare ad un’altra società di vendita in qualsiasi momento,non ci sono vincoli contrattuali.

D: E possibile effettuare la richiesta di passaggio di Gestore con un nominativo diverso rispetto a quello con il quale è attualmente attiva la fornitura?

R: Si può effettuare il passaggio di gestore solo se il nominativo è lo stesso, pertanto se vuole cambiare intestatario la invitiamo ad effettuare la voltura con il suo attuale gestore, prima della richiesta di passaggio.

D: Mi sono accorto che mi hanno truffato perché ho ricevuto un contratto da una nuova società di vendita, ma io non l’ho richiesto! Io voglio rimanere cliente Eni, cosa posso fare?

R: Può inviare alla sua nuova società di vendita, un reclamo per contratto non richiesto.